lunedì 23 luglio 2012

Inizia una nuova settimana!

Ed eccoci a lunedì: si inizia bene la settimana... Stanno facendo i lavori alla facciata del mio palazzo e non vi dico il casino di trapani e calcinacci che stanno buttando giù! inoltre da ieri c'è un vento che porta via (e che butta giù le varie piante sul terrazzo!)
Haruko non sa cosa stia succedendo e quindi ha pensato bene di andare a ripararsi da qualche parte...


Poi vabbè il ragazzino che viene a ripetizioni il pomeriggio questa settimana la salta perchè si è fatto male in bicicletta e la tizia del lavoro ancora non mi ha chiamata per la "liquidazione" (e sono passate già 3 settimane ...) ma ci penserò io nel pomeriggio perchè davvero non ne posso più di essere presa in giro da questi datori di lavoro furboni!!

In compenso l'unico aspetto positivo della mattinata è stato il pacchetto che stavo aspettando da un po'...Un regalino del mio fiancè!
Sto parlando della mini serie completa in 4 volumi "Another" della Star Comics.


L'edizione ha un ottimo rapporto qualità prezzo (veniva 4,90 euro a volume, usato con la spedizione raccomandata rintracciabile è venuto tutto 14 euro).
I volumi sono molto flessibili e compatti (come preferisco!) e presentano una sovraccopertina molto morbida; all'inizio abbiamo anche diverse pagine a colori. La carta è nella media.

Di solito non impazzisco per le serie Horror, superanturali...Però ho sentito parlare molto bene di questa serie da diversi miei "colleghi recesori" su YouTube!
Cercherò di leggerla in settimana e di farvi sapere se non mi ha delusa!

Trama di AnimeClick: La storia narra le vicende di una classe legata da una maledizione che provoca una scia di sangue: gli alunni muoiono uno ad uno di morti violente. 26 anni prima nell’aula del terzo anno della scuola media era frequentata da Misaki una studentessa bella e popolare poiché eccellente sia negli sport che nel rendimento scolastico. Quando Misaki morì all’improvviso i suoi amici decisero di continuare la vita quotidiana come se la ragazza fosse ancora viva. Ma Koichi Sakakibara, trasferitosi nel 1998 nella scuola comincia a sospettare che sia accaduto qualcosa di anomalo, percependo una strana atmosfera nella classe, in particolare salta alla sua attenzione Misaki Mei, una ragazza dall’occhio bendato, che non fa altro che stare in disparte per disegnare.
Appena ho un attimo tranquillo oggi pomeriggio cercherò di aggiornare la mia rubrica sulle letture e film vari che mi sono gustata in settimana!

Nessun commento:

Posta un commento