martedì 4 settembre 2012

Ultimi manga letti: a town where you live

Salve a tutti! Come state?
La mia gatta Haruko si sta riprendendo dall'intervento di ieri, è ancora un po' intontita ma sta bene! 
Ho già letti diversi volumetti della "pila mastodontica" che ho razziato in fumetteria!
Partiamo dagli ultimi due volumi di A Town Where You Live, edito dalla Gp Publishing al prezzo di 5,90 cad.
Sì lo so che questo manga è una specie di beautiful infinito, ma non so perchè riesco sempre a rimanere incollata alle pagine! Di certo è una serie piuttosto movimentata, ci sono sempre tanti personaggi, cambiamenti di location...anche se tutto insieme non risulta mai essere un enorme calderone!
Trovo molto divertente il protagonista Haruto, un bonaccione (per non dire altro!) a cui capitano di tutti i colori ed è sempre circondato dalle sue amiche, alcune delle quali piuttosto improbabili!
Fatemi sapere le vostre impressioni se li avete letti!!

Attenzione Spoilers

Il 12esimo volume inizia con il proseguimento delle vacanze di Natale nel paese di Haruto, presso cui soggiornano anche Asuka (che non ha mai visto la neve) e Kiyomi. Tra terme e pupazzi di neve, la sera prima della partenza per Tokyo delle ragazze, Asuka e Haruto escono per una passeggiata notturna e lì chiariscono i propri sentimenti e lui le propone di mettersi insieme. Il giorno dopo anche Haruto parte per Tokyo.
Per capodanno la nuova coppia è a cena da lui, con la sorella che nonostante non sia stata informata ufficialmente dei due ha già capito tutto e li lascia soli per non sentirsi di troppo.
I due andranno a far visita al santuario e Haruto decide di andare alla tomba del loro amico scomparso Kyosuke per "il consenso" del fidanzamento. Non è stata una sequenza triste, anzi, i due parlavano all'amico come se fosse con loro, scherzandoci: l'ho trovato molto vero e commovente.
Nel capitolo successivo vediamo i nostri alle prese con l'inizio della vita universitaria, il caso ha voluto che anche gli amici del paese natio di Haruto abbiano deciso di trasferirsi e di frequentare l'università nella capitale.
Dopo la cerimonia di benvenuto, i ragazzi cercano volantini per iscriversi a qualche club ed è qui che entra in scena un nuovo personaggio piuttosto particolare: Shiori. 
Haruto l'ha salvata da un abbordaggio con un tizio e lei coglie l'occasione al volo per "prenderlo di mira".
Avranno modo di incontrarsi durante le lezioni e lei dirà di avere già la laurea breve ma che vuole continuare gli studi...A mensa si siede nella tavolata di Haruto and Friends e con la scusa di non conoscere nessuno entrerà nel loro giro.
Questa Shiori non l'ho ancora ben inquadrata: sembra una maniaca...Invita Haruto a casa con la scusa di aiutarlo nel piano di studi, lo "assale" fisicamente (anche se lui rimane impassibile e fedele alla sua Asuka), riprende il tutto con la telecamera e lo minaccia di far vedere il video ad Asuka, lo ricatta di andare a prendere gli appunti a lezione al posto suo...Insomma davvero odiosa e il peggio è che Haruto sta buono e non si ribella...Mah! quese to suo comportamento lo mette sempre in fraintendibili situazioni imbarazzanti.
Shiori gli dirà del suo sogno: quello di diventare fumettista. Ma visto che la famiglia non approva, preferisce accontentare tutti laureandosi e continuando la sua passione con la speranza di farsi conoscere.
Raccomanda ad Haruto di mantenere il segreto, lei non vuole che si sappia in giro perchè si vergnogna e un giorno lo costringe a fare un "sopralluogo" in un love hotel per prendere appunti per un capitolo da disegnare...Altre gag e fraintendimenti, lui pensa sempre ad Asuka e al modo di andarsene da questa situazione imbarazzante.
Naturalmente quando usciranno dal love hotel incontreranno Nanami.

Nel 13esimo volume Nanami vorrà sapere i motivi per i quali Haruto è andato in un love hotel con una ragazza che non sia la sua Asuka, e gli da appuntamento in un caffè dove lo aspettano anche Akari e Kiyomi. Lui non potrà dire il vero motivo "perchè Shiori vuol diventare fumettista ecc ecc" e quindi si limita a dire di aver portato un'amica per vedere come sono questo love hotel dal momento che ci vuole portare Asuka...Una scusa davvero da brividi!
Fatto sta che a causa dei sensi di colpa lui dica la vicenda ad Asuka, lei rimane tranquilla, sa che lui non ha fatto niente e che si fida! Una reazione davvero inaspettata!
Haruto ha paura di dirle che vorrebbe davvero portarla in un love hotel e inizia a riempirla di attenzioni eccessivamente, parlando lei non trova l'andare in un hotel così strano dal momento che stanno insieme e che c'è del sentimento, così vanno ma quando Haruto torna dalla doccia la trova addormentata.
I giorni passano tranquilli (anche se Haruto sta sempre all'erta con Shiori), la vita sentimentale con Asuka si svolge serenamente, hanno trovato il giusto equilibrio e sentono di essere davvvero molto innamorati l'uno dell'altro e pensano ad un viaggio insieme.
Lui ha capito di amarla veramente dopo una sera, in cui ha dovuto per forza sostituire un amico per un incontro combinato (Asuka era d'accordo e l'ha mandato tanto si fida) in cui ha incontrato Yuzuki dopo quasi due anni...E non ha provato niente!
Haruto inizierà a lavorare dopo le lezioni in un market 24h vicino all'università e vicino alla casa di Yukari...Infatti è lì che avrà modo di incontrare Rin Eba, la sorella minore della sua ex.
Sono tutti molto sorpresi, lei gli chiede di portarla a fare il tour dell'università visto che il prossimo anno ci sarà anche lei ma il giorno dopo Haruto manda un suo amico come sostituto.
Rin incontrerà Haruto e Asuka a mensa, non sapendo che lei è la sua fidanzata, inizierà a parlare liberamente dell'incontro Haruto-Yukari quella sera, che era la sua ex ecc ecc. Asuka dice solamente ad Haruto di accompagnarla a fare il giro come promessole.
Dopo però Asuka chiede ad Haruto, in una scenata di gelosia, il motivo per cui non le ha detto di aver rivisto Yukari. Haruto è sollevato della reazione normale di gelosia, aveva paura che il suo essere così tranquilla volesse dire che non teneva molto a lui. Lei se ne va, impermalosita.
Sulla strada del ritorno Haruto incontra Rin che le dice di non vederlo bene con la rozza e volgare Asuka, che se non le ha detto di aver incontrato sua sorella è perchè magari non è poi così preso... e che stando con lei, invece, potrebbe davvero stare bene e divertirsi...Lo sfida ad uscire con lei per verificare i veri sentimenti che prova per Asuka.
Il povero tonto Haruto ci ricasca....Prevedo danni nel prossimo numero!


3 commenti:

  1. A town where you live è un secolo e mezzo che devo recuperarlo... Sento sempre pareri discordanti su questo povero manga XD

    RispondiElimina
  2. hai ragione: di questo manga o ne parlano bene o male, senza vie di mezzo. io sono la prima a dire che è una specie di beautiful da quanti intrecci ci sono...Il bello è che però rimango sempre incollata alle pagine: in ogni volume succede sempre qualcosa di nuovo e arriva qualche personaggio in più. è uno shonen corale che mi incuriosisce e diverte, ma visto che non a tutti può piacere posso consigliarti di provare i primi numeri se riesci a recuperarli insieme a buon prezzo! ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo farò grazie per il consiglio, le storie "corali" sono proprio il mio genere ;)

      Elimina