sabato 20 ottobre 2012

La figlia dell'Otaku 5 e 6

Ed eccomi qui per parlarvi degli ultimi due volumi letti della Figlia dell'Otaku...SPOILERS!

Morenel quinto abbiamo un Kota apprensivo ed in ansia per la figlia che parteciperà al Matsuri tutta bella agghindata (la zia le ha comprato uno yukata) e il nostro padre otaku si mostra gelosissimo ed iper protettivo pensando al possibile appuntamento della sua Kanau....
Una volta uscita di casa parte l'inseguimento in incognito in compagnia del suo amico mezzo maniaco per poi scoprire che la ragazzina era lì per aspettare suo padre visto che glielo aveva promesso!
Nel frattempo però l'aveva vista un compagno di scuola che solitamente la prende in giro ma trovandola sola e un po' giù di morale decide di stare con lei e la porta a fare un giro per le bancarelle!
Nel capitolo successivo Kanau rimarrà a dormire da un'amica e Kota ha finalmente una serata libera per fare quello che normalmente faceva prima e che adesso con la figlia evita: guardare anime a tutto volume, mangiare sushi con il wasabi, bere alcolici ecc ecc...Il bello è che però nel fare questo viene assalito dalla nostalgia: si immagina Kanau lì con lui che lo prende in giro, la vorrebbe con sè...Le telefona per sapere se non ha bisogno di un cambio o se si sente sola! Kanau è sorpresa...Certo che sentirsi soli ad un pigiama party è impossibile!
Infine nell'ultimo capitolo Kanau vince alla lotteria del quartiere un soggiorno termale per tutti gli inquilini della pensione ma una volta a destinazione faranno un incontro inaspettato: la madre di Kanau lavora lì!
Mentre padre-figlia fanno il bagno Kanau gli confessa di sentirsi triste perchè prima o poi dovrà tornare a casa della madre.

MoreIl sesto volume mi è piaciuto moltissimo: ha dato una bella svolta alla storia, si son messe da parte le scenette più esilaranti per dar spazio a qualche sentimento in più.
Si inizia con la cagnolina Soichiro diventata grande e sempre più otaku! Lo dimostrerà anche durante una "prova di abilità" contro la compagna di classe snob di Kanau, la quale ha un cane che la rispecchia in tutto e per tutto. (Si dice infatti che gli animali assomigliano ai padroni!)
Scopriamo poi che Soichiro appartiene ad una razza rinomata e probabilmente qualche "malintenzionato" ha sentito quanto dicevano le ragazzine e ha pensato bene di metterci mano: un giorno alla pensione arriveranno infatti un uomo e una donna a rivendicare la proprietà del cane quando in realtà è stato trovato abbandonato in uno scatolone da Kanau!
Naturalmente la ragazzina avrà la meglio ma questo episodio sarà fondamentale affinchè il rapporto padre-figlia faccia qualche passo avanti...Kanau disperata perchè non vuole che il suo cane venga dato ad estranei porrà una domanda a suo padre: cosa faresti se mamma mi venisse a prendere?
Kota vuole solo la felicità per la sua bambina e le dice che è stata lei alle terme a dirgli che non sarebbe rimasta con lui per sempre...Kanau non sa cosa dire cosa fare e scoppia in lacrime. Kota l'abbraccia e le promette un bel happy ending.
Kanau pensa ad un possibile riavvicinamento tra i due genitori...Kota però non sa cosa prova nei confonti della madre di lei...Dice che forse rivedendola potrebbe rinnamorsi, ma pensandoci capisce di chi è innamorato o quantomeno interessato: alla signorina amministratrice: Takeo.
La giovane donna (sembra più matura ma in realtà frequenta l'ultimo anno delle superiori) sarebbe una moglie e madre perfetta tanto è premurosa, responsabile, affettuosa.
Ma lei penserà lo stesso? Chissà!! Vedendo Kota giù di corda ultimamente gli propone di uscire insieme per svagarsi e lui interpreta il tutto come un appuntamento romantico.
A Kanau non sfugge niente e il giorno fatidico parte all'inseguimento dei due con sua zia, ormai prossima al parto.
Tra game centre, karaoke e passeggiate Kanau e zia incontrano la madre di Takeo, Kimi (che avevamo intravisto nei numeri precedenti) in compagnia di un uomo. Kimi sembra la figlia, è una donna frivola, con la testa tra le nuvole, che parla di sè in terza persona.
Verso fine appuntamento si "scontrano" tutti quanti...Soprattutto madre-figlia. La madre accusa Takeo di frequentare un uomo sposato e la figlia controbatte dicendo di non essere come lei.
Probabilmente avremo nuovi sviluppi in questo nuovo rapporto madre-figlia, un rapporto che però a quanto ho capito non c'è perchè Takeo è stata abbandonata dalla madre da piccola...E portata anche lei da un padre all'oscuro della sua esistenza, già da grandicella. Questo fa di lei un'altra figlia dell'otaku, visto che suo padre si scoprirà essere il sensei della pensione durante una confessione di lei.
Nel frattempo questo appuntamento termina in bellezza: alla zia le si rompono le acque con tre settimane di anticipo e così Kota diventa zio di una bambina che appena vista all'ospedale le fa venire in mente Kanau, al momento della nascita di sua figlia, momento che si è perso e prova qualcosa dentro, si commuove.





Nessun commento:

Posta un commento