martedì 22 maggio 2012

Ultime letture ( Libri )

After Dark di Murakami Haruki

More

Questo mese, tra i libri che ho preso in prestito in biblioteca, ho letto il mio terzo romanzo di Murakami ( dopo "Norwegian wood", "La ragazza dello Sputnik" e i racconti "Tutti i figli di dio danzano").

Devo dire che questo autore non mi delude mai, anzi...Mi riesce a sorprendere ogni volta!
Sarà per gli eventi narrati in modo così fluido, scorrevole ma non per questo banali o ripetitivi!
Adoro il suo essere onirico ed essenziale allo stesso tempo, capace di donarti immagini visionarie o lasciarti sfiorare i sentimenti e i pensieri dei personaggi, rendendoti partecipe al loro momento che stanno vivendo tra le pagine.
Sarà che sono molto empatica, ma anche Murakami riesce davvero a farti entrare nel romanzo e nei personaggi.

E poi le atmosfere da polaroid un po' sfuocata, un po' sbiadita con i vinili di musica Jazz che grattano nell'aria della notte in una metropoli mezza deserta fanno molto Hopper e Underground in notturno.

In questo romanzo regnano le luci dei locali, le ore che trascorrono lentamente ( infatti gli eventi si svolgono nell'arco di una notte) in un bar che sta chiudendo, in un love hotel, su una panchina, in un garage, in un letto in cui si è profondamente addormentati o per strada, 
con i silenzi, la violenza, l'incomunicabilità, la solitudine e la ricerca di un qualcosa che salvi.

Le parole sono essenziali, come per scandire meglio, lentamente lo scorrere della lancetta dei minuti in una notte così lunga ma allo stesso tempo così breve.

Questo romanzo mi ha colpita anche se devo ammettere che l'ho trovato in tono minore rispetto agli altri che ho letto dello stesso autore.

Qui sotto vi linko la trama:
Tokyo, un quartiere che inizia a vivere quando cala il buio, strade dove le insegne di bar e night club restano accese fino all'alba. Dalla mezzanotte alle sette del mattino, alcune persone sono casualmente coinvolte in una squallida vicenda di violenza. All'Alphaville, un love hotel gestito da Kaoru, un'ex campionessa di lotta libera, una giovane prostituta cinese viene picchiata da un cliente che poi fugge. In una caffetteria poco distante, Mari, una diciannovenne studentessa di cinese in cerca di solitudine, sta leggendo un libro; Takahashi, un giovane musicista jazz disinvolto e chiacchierone, vorrebbe attaccare discorso ma si scontra con la sua reticenza. Tuttavia, quando Kaoru cerca qualcuno che faccia da interprete alla prostituta ferita, Takahashi, che con il suo gruppo sta provando in uno scantinato vicino all'albergo, le suggerisce di rivolgersi alla giovane. Mari viene cosi a contatto con un ambiente a lei estraneo, ma paradossalmente riesce a comunicare con le persone che vi incontra in modo spontaneo e profondo: per la prima volta vince la riluttanza a parlare di Eri, la sorella maggiore, caduta in un letargo volontario dal quale non sembra volersi svegliare. L'immagine della bellissima ragazza che sta per essere inghiottita nel nulla attraverso lo schermo di un televisore apre un pericoloso spazio onirico nel quale rischia in ogni momento di scivolare la realtà.





lunedì 21 maggio 2012

Maggio 2012


Ed eccomi qui, ad aggiornare il blog.
Cosa ho fatto ultimamente?

Ho letto qualche libro (di cui vi parlerò nei prossimi post), riviste di design, cercato lavoro (come al solito nulla di nuovo), dato le solite ripetizioni (almeno quelle!), andata a giro con il mio ragazzo (tempo permettendo visto che ormai è fisso che il weekend piova) scattato foto, giocato con Haruko...

Insomma ho oziato con stile, come al solito!


SAM_2552
Le ciliegie appena colte!


SAM_2565
SAM_2557


Al laghetto...



SAM_2498

SAM_2501

...Haruko e la Lavanda!






sabato 5 maggio 2012

Passando in Fumetteria...


Ed ecco gli ultimi acquisti fatti in fumetteria per quanto riguarda il mese di Maggio!
Tante novità molto interessanti!! ( anche se aspettavo con ansia e non ho trovato purtroppo il volume Emma e Love me knight...Pazienza: sarà per la prossima volta!)

giovedì 3 maggio 2012

Latest Unboxing

Stamani mi è arrivato un bel pacchettino contenente due serie complete che desideravo leggere e che avevo prenotato da una ragazza.

Sto parlando di Miha Paradise di Kaoru Tada
(l'autrice di Itazura na kiss e Love me Knight, per intenderci)

Edizioni Goen al prezzo di 4,95 con sovraccopertina
e nessuna pagina a colori all'interno.
Stile grafico molto anni '80 tipico della sensei.


E di HimeChan no Ribbon di Megumi Mizusawa
(conosciuto in Italia grazie all'anime "Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare)

Edizioni Panini (non ci credevo, finalmente un formato diverso e ben curato!)
Il formato è molto Pocket e presenta una sovracopertina,
nessuna pagina a colori e nonostante i caratteri un po' piccoli
la carta è bella liscia e bianca !!


Qualcuno di voi le ha lette? Come vi sono sembrate?
Appena terminate vi farò sapere in una recensione!


Fantastico: mentre scrivevo il post mi ha suonato 
"il mio amico della Sda" della serie 
"scenda c'è un pacchetto!"

E con mia immensa felicità sono riuscita a scartare il tutto con
Haruko mordicchiante e saltellante intorno:


Amazon, mon Amour!
In due giorni arriva sempre tutto: grandioso!

Stavolta ho preso: a town where you live volume 6 e 7. (ho avuto modo di recuperare i primi 5 numeri a 10 euro e mi sono letteralmente lasciata coinvolgere dalla trama!)
un tutorial per disegnare gatti e il romanzo in inglese di Virginia Woolf
"To the lighthouse" della Wordsworth Classics.

Ho deciso di acquistare i classici in inglese, sia come esercizio per migliorare la lingua sia come metodo di risparmio, infatti questo romanzio l'ho pagato circa 1,50 euro a fronte di edizioni italiane che si aggirano intorno ai 6-10 euro.
Un risparmio non indifferente, soprattutto in questo periodo!

mercoledì 2 maggio 2012